Nel corso del 2013 AICE ha ottenuto dall'ICEC l'accredito del Corso di Formazione in Ingegneria Economica  (Total Cost Management) seconda la formula già collaudata in passato. 

Tale corso si articola in 8 moduli per un totale di 18 giornate (144 ore) secondo una formula estremamente flessibile che offre anche la possibilità di iscriversi e frequentare esclusivamente i moduli di proprio interesse.

Il percorso formativo è pensato per l’addestramento all'applicazione delle tecniche: le nozioni sono sempre accompagnate da esempi, esercitazioni e testimonianze di professionisti del settore in modo da fornire ai partecipanti un quadro generale e "pratico" sull'utilizzo dei metodi e sui modelli propri dell'Ingegneria Economica. Il corso si rivolge a giovani con qualche anno di attività professionale, manager e dirigenti aziendali,consulenti e liberi professionisti.

 Il percorso formativo è pensato anche e soprattutto in funzione della preparazione alla Certificazione in Ingegneria Economica; la frequenza completa vale 200 punti ai fini dell'ammissione all'esame di certificazione. 

Per informazioni, richieste di iscrizione e chiarimenti contattare la Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (328 7725970). 

L'articolazione del percorso ed i contenuti dei vari moduli sono illustrati in sintesi nella seguente tabella.

Modulo Titolo Contenuti didattici
01 Cost Engineering
(3 gg)

L’ingegneria dei costi è un tema basilare ed è trasversale a tutti i campi applicativi dell’Ingegneria Economica (Total Cost Management): in questo modulo vengono illustrate alcune tecniche di base del Total Cost Management e pertanto questo modulo è fondamentale per l’intero percorso.

  1. Introduzione generale e definizioni
    Stima e controllo dei costi, sistemi contabili, il bilancio
  2. Analisi dei costi
    Contabilità analitica e controllo di gestione, classificazione dei costi, analisi dei ricavi, redditività
  3. Preventivazione
    Stima dei costi, preventivi parametrici e analitici, elaborazione del budget, cash flow
  4. Controllo dei costi
    Sviluppo temporale dei costi, addebito dei costi, avanzamenti, indicatori, previsioni a finire
  5. Controllo integrato aziendale
    Controllo di commessa e controllo della gestione aziendale, la gestione finanziaria
02

Pianificazione, programmazione e controllo
(3 gg)

Il principale tema trattato è il Project Control come strumento fondamentale per il Project Management. L’impostazione della didattica è estremamente pratica ed ha lo scopo di trasferire le conoscenze per affrontare effettivamente ed efficacemente la gestione ed il governo operativo dei progetti.

  1. Introduzione generale e definizioni
    Strategia e operatività, progetti e progettualità, Project Management, Ciclo di Vita, aspetti organizzativi (ruoli e processi organizzativi di riferimento)
  2. Pianificazione
    Strategia e tattica esecutiva, configurazione del progetto, analisi degli obiettivi e piano milestones, analisi dello scopo e articolazione del lavoro (WBS, PBS), assegnazione delle responsabilità (OBS), preventivazione tecnico-ecomonica, stima delle risorse (interne e fornitori esterni)
  3. Programmazione
    Analisi temporale, analisi delle sequenze e tecniche reticolari (CPM e PERT), tecniche di rappresentazione grafica (Timeline, diagrammi di Gantt etc.), analisi delle risorse, analisi economico-finanziaria e cash-flow, ottimizzazione tempi-costi
  4. Controllo
    Baseline e piano di riferimento, curve a S e controllo integrato tempi-costi, avanzamenti e indicatori, Earned Value, KPI di progetto e analisi delle performance, previsioni a finire (parametriche e analitiche)
  5. Controllo integrato
    Management multiprogetto (program management e portfolio project management), change management, misura e valutazione delle performance strategiche (cenni)
03 Economia, Finanza
e Investimenti
(2 gg)

Questo modulo riguarda il contesto strategico nel quale i progetti vengono identificati, valutati e selezionati. E’ uno dei temi caratteristici e peculiari dell’Ingegneria Economica identificare il rapporto tra corretta esecuzione del progetto ed esecuzione del progetto corretto. Il campo applicativo principale di questo modulo è il Life Cycle Costing.

  1. Il "Capital Budgeting"
    Definizioni e principi generali sui criteri di valutazione dei progetti
  2. Il bilancio aziendale
    Struttura del bilancio, significato, lettura, indicatori principali
  3. Metodi tradizionali di valutazione degli investimenti
    Il concetto di redditività (profitto), ROE, ROI, PBP 
  4. I metodi di analisi finanziaria
    La determinazione dei flussi di cassa, capitalizzazione ed attualizzazione, NPV, IRR
  5. I metodi basati sull'analisi del valore
    Il concetto di valore, WACC, EVA
  6. I processi di analisi degli investimenti e gestione del portafoglio progetti
    Linee guida e criteri generali, fasi di sviluppo dei processi e monitoraggio
04

Analisi, valutazione e gestione
dei rischi
(2 gg)

La gestione dei rischi riveste una importanza fondamentale sia nell’ambito della gestione dell’intero ciclo di vita degli asset, sia nel Project Management. La didattica è sviluppata in modo estremamente pratico e vengono presentati esempi, esercitazioni e testimonianze concrete sui processi di Risk Management. 

  1. Rischi e opportunità
    Principi generali, definizioni, ambiti e ruoli coinvolti
  2. Identificazione del rischio
    Principi e tecniche per l'individuazione delle aree di rischio e per l'identificazione dei rischi, classificazioni
  3. Analisi qualitativa e quantitativa del rischio
    Tecniche e metodologie per l'analisi qualitativa e per l’analisi quantitativa, le metriche per la misurazione dei rischi
  4. Pianificazione delle risposte ai rischi
    Tecniche e metodi di determinazione delle riserve, strategie di risposta ai rischi e per il conseguimento delle opportunità, misurazione dell'efficacia delle strategie
  5. I processi di gestione dei rischi
    Pianificazione dei processi di gestione, la documentazione relativa ai rischi, il registro dei rischi di progetto ed il database aziendale dei rischi, i processi di monitoraggio dei rischi, l’integrazione della gestione dei rischi con i processi di Pianificazione e Controllo (tempi e costi), amministrazione contrattuale e approvvigionamento
05

Gestione e amministrazione
dei contratti
(2 gg)

Nella gestione dei progetti e nei processi di gestione strategica degli asset è necessario conoscere e presidiare correttamente tutti gli aspetti contrattuali (tecnici, economici e commerciali). La didattica è finalizzata a trasferire le conoscenze per una corretta impostazione dei piani di gestione e amministrazione dei contratti.

  1. Introduzione
    Definizioni, Common Law e Civil Law, elementi principali di un contratto
  2. Processi di gestione contrattuale
    Panoramica dei processi di formazione di un contratto e di amministrazione durante la fase esecutiva, responsabilità e ruoli, gestione delle fasi di chiusura
  3. I contenuti del contratto
    Comprensione dei termini e delle condizioni contrattuali, il ciclo amministrativo
  4. Tipologie contrattuali
    Le tipologie di contratto ed i rischi, clausole tipiche e le strategie dei pagamenti
  5. Le varianti
    Il controllo delle modifiche al contratto, gestione della comunicazione e della negoziazione, introduzione alla gestione dei contenziosi
06

Valutazione e gestione
dei contenziosi
(2 gg)

Tra le principali applicazioni dell’Ingegneria Economica vi sono l’elaborazione di perizie forensi in caso di contenziosi sui progetti (analisi dei ritardi, valutazione dei danni economici). Il modulo ha lo scopo di illustrare le principali tecniche di analisi e presentare ai partecipanti le migliori pratiche per prevenire e gestire i contenziosi contrattuali sui progetti.

  1. Introduzione
    Il Contract Management e le basi tecnico-giuridiche dei contenziosi (Claim), le modifiche pianificate ed il Change Management, le modifiche non pianificate al progetto e le tipologie di claim
  2. Gli impatti delle modifiche sul programma di lavoro
    Il programma di lavoro e la Baseline, le modifiche al programma di lavoro, tipologie di ritardo, tecniche di analisi dei ritardi
  3. I danni economico finanziari
    Valutazione degli impatti economico finanziari, quantificazione dei danni, correlazioni dei danni economico finanziari con i ritardi
  4. Le perizie tecniche
    La base contrattuale del claim, la ricerca delle fonti informative e le evidenze documentali, le connessioni causali, le responsabilità, la quantificazione
  5. La risoluzione delle dispute
    La genesi delle dispute e le diverse modalità di risoluzione, la mediazione, l’arbitrato, la risoluzione in giudizio
07

Sistemi Informativi
e Strumenti Informatici
(2 gg)

Le metodologie dell’Ingegneria dei Costi ed i processi dell’Ingegneria Economica non possono essere realizzati nella pratica senza adeguati strumenti per la gestione dell’informazione. Questo modulo illustra i principali concetti sui sistemi informativi in relazione alle applicazioni dell’Ingegneria Economica.

  1.  La gestione integrata delle informazioni
    Il flusso delle informazioni ed i processi aziendali, il sistema informativo aziendale, i sistemi ERP, i database e la Business Intelligence
  2. I sistemi informativi di Project Management
    Principali caratteristiche dei sistemi informativi per il Project Management, pacchetti software per la gestione dei progetti, loro struttura e funzionamento
  3. Project & Portfolio Management
    L’integrazione dei dati dei progetti con il sistema informativo aziendale, il reporting consolidato sui progetti
  4. La gestione documentale
    Classificazione dei documenti di progetto, la comunicazione interna ed esterna ed il coordinamento sullo scambio delle informazioni, il sistema di protocollo
08

Preparazione all’esame di certificazione e case studies
(2 gg)

Questo modulo è rivolto a chiunque desidera prepararsi all’esame di certificazione, sia a conclusione del percorso formativo che in modo indipendente.

  1. Il Body of Knowledge dell’Ingegneria Economica
    I concetti fondamentali dell’Ingegneria Economica: metodologie e processi, consolidamento delle nozioni e quadro d’insieme del BoK, approfondimenti specifici
  2. Case studies
    Presentazione di diversi casi di studio ed elaborazione in gruppo a cura dei partecipanti, esercitazioni e condivisione dell’esperienza, lessons learned
  3. Test
    Realizzazione di un test scritto e simulazione dell’esame di certificazione in Ingegneria Economica

I prossimi appuntamenti

Giornata AICE - 5 Febbraio 2021

05-02-2021

AICE organizza il 5 febbraio 2021 dalle ore 09:30 alle ore 12:30 un evento gratuito in live streaming dal titolo: RECOVERY...

Read more

Abbiamo 259 visitatori e nessun utente online