Lo scorso giugno oltre 30 associazioni professionali si sono riunite presso il Fondo Monetario Internazionale a Washington D.C. per l’incontro inaugurale dell’International Cost Measurement Standards (ICMS) , una coalizione di esperti del settore del costruzioni che si pone l’obiettivo di definire standard internazionali per la gestione di aspetti tecnici ed economici.

Rappresentando professionisti in oltre 140 Nazioni, la coalizione dell’International Construction Measurement Standards (ICMS) ha come fine ultimo quello di raggiungere la creazione e condivisione a livello internazionale di sistemi di misurazione dei costi standard.

Numerosi i benefici della soluzione prospettata: armonizzazione dei metodi di misurazione e classificazione dei costi, migliore comparabilità e valutazione dei progetti di a lungo termine, riduzione dell’incertezza e del rischio nelle decisioni di investimento in un mercato globale.

Il lavoro è stato affidato dall’ICMS a un comitato indipendente formato da esperti nel settore delle costruzioni.
Tra i membri della coalizione si sottolinea la presenza di CEEC, RICS, alcuni associazioni appartenenti all'ICEC e l'ICEC stessa, che ha chiesto a tutti i suoi membri di promuovere l'iniziativa.
Pertanto, AICE invita tutti i soci che volessero approfondire e partecipare in modo attivo a questo gruppo di lavoro di mettersi in contatto con la Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I prossimi eventi, corsi e seminari

C32: BIM & Project Management

08-11-2017

8 novembre 2017 Il corso si propone di presentare le interrelazioni intercorrenti tra l’apparato teorico proprio del Project Management ed il nuovo...

Read more

Giornata AICE 2017

30-11-2017

30 novembre 2017 Come tutti gli anni, AICE organizza per il 30 novembre 2017, un convegno dedicato all'incontro ed al confronto fra i...

Read more

Privacy Policy

Abbiamo 47 visitatori e nessun utente online

Contatti

AICE
Associazione Italiana di Ingegneria Economica

P.le R. Morandi, 2
20121 MILANO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. +39 328 7725970