AICE ha sempre dato molta importanza alla formazione: i progetti formativi AICE hanno rappresentato e rappresentano un importante riferimento per chiunque sia interessato alle professioni che afferiscono al TCM, qualsiasi sia il settore industriale di provenienza. I corsi sono progettati con una attenzione particolare agli aspetti pratici, coinvolgono professionisti che portano in aula le loro esperienze ed abbracciano essenzialmente tutti gli aspetti della disciplina.

Tuttavia, di recente la nostra associazione ha dovuto fare i conti con una serie di circostanze che l'ha obbligata a riflettere in generale su contenuti e sulle modalità di erogazione dei corsi.

Anzitutto vi è la necessità di valutare una significativa riduzione delle ore d’aula a causa della sempre più difficile convivenza tra tempo da dedicare al lavoro e tempo per lo sviluppo professionale personale. Se da una parte ciò comporta una riduzione del “volume” delle proposte (in termini di ore di formazione), dall’altra si deve fare attenzione che ciò non sia a discapito della coerenza, completezza e qualità dei contenuti didattici.

In secondo luogo, una concorrenza sregolata e difficile da interpretare contribuisce ad intorbidire le acque, rendendo a tutti molto difficile valutare la qualità ed il valore delle proposte formative. "Proporre meno ma fare meglio" è la logica che negli ultimi anni ha guidato le scelte dall’associazione, realizzando progetti flessibili (a differenza dei “master” del passato da più di 200 ore) ma sempre completi, coerente e di eccellente livello qualitativo.

In terzo luogo, quest’anno AICE deve rinnovare l’accredito per la procedura di Certificazione con ICEC e con l’occasione sta riflettendo sulla struttura del BoK di riferimento. Le linee guida di AICE 2.0 orientano le scelte operative attuali e ciò ha inevitabilmente anche un impatto sul palinsesto del catalogo corsi e sui relativi contenuti didattici.

Infine, negli anni più recenti, la formazione si è sovrapposta e sempre più identificata con le attività di aggiornamento professionale (infatti da un paio d’anni i corsi AICE sono riconosciuti dall’Ordine degli Ingegneri per il rilascio dei crediti formativi professionali). La necessità di rispettare le logiche di controllo dei corsi messe in atto dall'Ordine degli Ingegneri (ed in generale da tutti gli enti che li rilasciano) hanno obbligato AICE a rivedere alcuni aspetti dell’assetto organizzativo relativo ai corsi di formazione.

La concomitanza di tutti questi diversi fattori ha comportato l’esigenza di mettere a punto nuove strategie sulle proposte formative che si concretizzeranno con le prime iniziative nel mese di settembre/ottobre.

I titoli su cui AICE sta ragionando sono in linea con quelli proposti in passato e fanno riferimento sostanzialmente a proposte formative di carattere generale o specialistico, come già sperimentato con successo lo scorso anno. Le iniziative rispondono a due finalità:

  1. Fornire un quadro sistematico e ampio su alcune materie come la gestione dei costi, l’analisi degli investimenti, le tecniche di project controls, ecc.;
  2. Offrire interessanti opportunità di aggiornamento professionale con specifici approfondimenti sulle migliori best practices internazionali e la possibilità di confrontarsi con professionisti di provata esperienza: contrattualistica (interessanti ad esempio sono alcuni recenti sviluppi con il rinnovo di alcuni standard contrattuali FIDIC), BIM, credit management ecc.

I corsi vengono confermati al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti e possono essere organizzati in diverse città d’Italia. Invitiamo chiunque fosse interessato a fornire il proprio nominativo alla Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ricevere tempestivamente tutte le informazioni sul calendario delle iniziative.

I prossimi eventi, corsi e seminari

Giornata AICE 2018

29-11-2018

29 novembre 2017 Il titolo proposto per la prossima Giornata AICE 2018 è Il TCM e l'innovazione delle realtà professionali in Europa:...

Read more

Privacy Policy

Abbiamo 44 visitatori e nessun utente online

Contatti

AICE
Associazione Italiana di Ingegneria Economica

P.le R. Morandi, 2
20121 MILANO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. +39 328 7725970